Salta al contenuto
Rss




Agesci Gruppo Scouts Susa 1°

Logo Agesci - Gruppo Scout Susa 1° L'Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani (AGESCI) è un'associazione che si propone di educare i giovani attraverso lo scautismo, metodo educativo inventato da Robert Baden - Powell attorno al 1907.
L'Agesci è nata il 4 maggio 1974 dall'unione di ASCI (Associazione Scout Cattolici Italiani) e AGI (Associazione Guide Italiane), oggi conta più di 170.000 iscritti, è diffusa sull'intero territorio nazionale, sia nei capoluoghi di provincia che nei piccoli comuni.
L'Agesci è riconosciuta dalla CEI (Conferenza Episcopale Italiana), dal Dipartimento di Protezione Civile (è intervenuta in quasi tutte le emergenze verificatesi dal terremoto del 1976 in Friuli fino ai giorni nostri), ha stipulato protocolli d'intesa con il Ministero dell'Ambiente e il Ministero della Pubblica Istruzione, è attiva nel volontariato tramite il servizio svolto dagli adulti e dai giovani di età compresa fra i 18 e i 21 anni, collabora con diversi altri enti, realtà associative e del volontariato nazionali e internazionali (Unicef, Fao, Unhcr, Tavola della Pace, Forum del Terzo Settore, Focsiv, ecc.).
L'obiettivo del metodo scout è sviluppare le capacità globali di ogni ragazzo e ragazza in primo luogo educando al senso critico, cioè a saper distinguere il bello dal brutto, l'utile dall'inutile, il necessario dal superfluo per scegliere ciò che è giusto e respingere ciò che è sbagliato.
In secondo luogo è un'educazione ai valori fondamentali dell'uomo, come patrimonio inalienabile della persona. In questo processo educativo il fine da raggiungere non può mai giustificare i mezzi utilizzati.
La metodologia applicata all'interno dell'associazione non è basata su lezioni teoriche, ma con lo strumento dell'imparare facendo, attraverso esperienze concrete come la vita nei boschi, la cucina al campo, la manualità, l'uso degli attrezzi, il canto, l'espressione teatrale, lo sport, la conoscenza della natura, la competenza tecnica , la catechesi vissuta nelle attività pratiche , il servizio al prossimo, il gioco ecc.
Il metodo scout è proposto ai ragazzi attraverso educatori (capi scout) riuniti in comunità (le Comunità Capi).
A Susa, il gruppo scout è nato nel 1968 e conta ad oggi circa 80 iscritti tra lupetti e lupette (dagli 8 agli 11 anni), esploratori e guide (dai 12 ai 16 anni), rover e scolte (dai 17 ai 21 anni) e capi.
Capi Gruppo sono: Federico Ragalzi (facezia@libero.it) e Maia Justesen 348 0039798;
Il Branco (dagli 8 agli 11 anni) si ritrova al sabato pomeriggio presso la sede , Istituto Mons. Rosaz, per informazioni , capo referente Elisa Tessari (elisa.tessari@aliceposta.it oppure 0122/31797);
Il Reparto (dai 12 ai 16 anni) si ritrova al sabato pomeriggio presso la sede , Piazza Savoia c/o Seminario, per informazioni , capo referente Maia Justesen 348 0039798;
Il Noviziato/Clan (dai 17 ai 21 anni) si ritrova in orario serale presso la sede , Istituto Mons. Rosaz, per informazioni , capo referente Federico Ragalzi (facezia@libero.it) oppure Virna Rossi (narvi77@libero.it oppure 0122/622644).





Inizio Pagina Città di SUSA (TO) - Sito Ufficiale
Via Palazzo di Citta' n.39 - 10059 SUSA (TO) - Italy
Tel. (+39)0122 648311 - Fax (+39)0122 648307
Codice Fiscale: 86501110018 - Partita IVA: 02703870010
EMail: info@comune.susa.to.it
Posta Elettronica Certificata: comune.susa.to@legalmail.it
Web: http://www.cittadisusa.it


|